Ciao ! Sono Luca dal team di Google AdWords. In questo video vedremo come rispettare alcune
delle norme pubblicitarie di Google Shopping. Puoi utilizzare queste informazioni per prevenire
le disapprovazioni, oppure puoi capire quali modifiche sono necessarie per ottenere la
riapprovazione e riprendere a fare pubblicità su Shopping. Esistono 3 scenari quando una norma viene
violata: viene disapprovato il singolo prodotto, che
non pubblicherà più su shopping viene disapprovato il feed di dati, per cui
non saranno pubblicati i prodotti al suo interno viene disapprovato l’account, interrompendo
la pubblicazione di tutti i prodotti presenti. In quest’ultimo caso, per la maggior parte
delle violazioni, prima di disapprovare l’account ti invieremo un’email di avviso in cui viene
descritta la violazione e avrai 28 giorni di tempo per allinearti con le nostre norme
pubblicitarie. Ora vediamo come evitare alcuni tra gli errori
più diffusi: Fornisci agli utenti dati di contatto precisi.
Inserisci sul sito almeno due tra: indirizzo fisico numero di telefono email di contatto. Sulle pagine del sito in cui avvengono pagamenti
o raccolta di informazioni personali degli utenti, assicurati che appaia HTTPS accanto
all’url. Sul vostro sito deve essere indicata in modo
ben evidente la normativa su resi e rimborsi. Devi dichiarare SE, e in che modalità vengono
gestiti i resi e i rimborsi. Esprimi chiaramente le forme di pagamento
che sono accettate. Questo evita, ad esempio, che i tuoi clienti abbandonino
il carrello appena prima di pagare, perchè non accetti il bonifico. Assicurati che sulle immagini dei tuoi prodotti
non siano presenti filigrane, nomi di brand oppure loghi. Inoltre assicuratevi di aver consentito l’accesso
ai nostri robot sulla pagina dove è presente l’immagine Se non sai come dare accesso ai nostri robot,
chiedi al tuo webmaster. I prezzi inseriti nel tuo feed di dati, ed
il prezzo scritto sulla pagina di destinazione devono sempre essere uguali.
In questo modo evitiamo di mostrare un prezzo sugli annunci diverso da quello che l’utente
trova quando accede al tuo sito per acquistare. Per lo stesso motivo, feed e pagina di destinazione
devono sempre essere allineati su valùta della moneta e disponibilità del prodotto In questo modo evitiamo di creare false aspettative
negli utenti. Per chi pubblicizza integratori o farmaci
ricordatevi che alcuni prodotti sono vietati o limitati. Nella descrizione di questo video potete trovare
il link ad un elenco che copre alcuni esempi di prodotti che non possono essere sponsorizzati
su Shopping. Se vuoi essere sempre aggiornato su AdWords
non dimenticarti di iscriverti al canale. Se hai dubbi o richieste per altri video,
lasciaci un commento. Ciao !